Fine della conversazione in chat Digita un messaggio...

Cos’è il sistema finestra?

Perché parlare di sistema finestra?

Il sistema finestra non è altro che serramento + controtelaio + posa in opera

sistema finestra con controtelaio
sistema finestra con controtelaio
sistema finestra con controtelaio, visione del profilo inferiore
sistema finestra con controtelaio, visione del profilo inferiore

Si parla di sistema finestra anche per serramenti con cassonetto (controtelaio o monoblocco adatto ad ospitare un avvolgibile).

monoblocco con finestra e avvolgibile
monoblocco con finestra e avvolgibile

Oppure quando si vogliono sostituire i serramenti e si interviene riqualificando l’intero sistema finestra.

In questo caso non si avrà un nuovo controtelaio ma un falso o telaio murato che andrà riqualificato nel migliore dei modi, così come si dovrà intervenire sul davanzale e sull’eventuale cassonetto.

riqualificazione intero sistema finestra in sostituzione: la riqualificazione del cassonetto
riqualificazione intero sistema finestra in sostituzione: la riqualificazione del cassonetto

Sistema finestra è quindi non solo la finestra in sé ma tutto quello che sta attorno e la collega alla muratura circostante.

Perché è più giusto parlare di sistema finestra?

Perché le sole prestazioni della finestra non sono sufficienti ad avere i risultati che ci si aspetta se non si considerano anche posa in opera e controtelaio.

Le 3 cose sono assolutamente collegate tra di loro e non si può ignorare questo loro legame.

Vediamo perché!

L’obiettivo di avere buoni infissi è ottenere comfort e benessere in casa.

I serramenti devono garantire isolamento acustico, isolamento termico, tenuta agli agenti atmosferici,  sicurezza…

Se però questi serramenti sono posizionati su un falso non idoneo o posati con un sistema scorretto tutto questo non potrà essere garantito.

Potrà succedere infatti ad esempio che un falso realizzato in lamiera creerà un ponte termico peggiorando quindi l’isolamento termico della finestra.

Oppure che la posa del falso, eseguita con la malta cementizia, provochi la creazione di una crepa nell’intonaco, dalla crepa passerà aria e vapore e di conseguenza si creeranno problemi di condensa e muffa

Oppure ancora che la posa della finestra realizzata nella maniera “tradizionale” porti con il tempo a infiltrazioni di acqua in casa…

E potremmo fare altri mille esempi!

Di base si capisce che qualsiasi intervento che riguardi il falso telaio e la posa in opera (sia dei falsi che dei serramenti)  provoca conseguenze sulle prestazioni iniziali della finestra e su quanto ci aspetta da un serramento.

Le 3 componenti sono quindi strettamente legate.

Tutte e 3 vanno accuratamente progettate e studiate in funzione delle prestazioni che si cercano e della situazione di cantiere.

Pensateci bene quando siete in procinto di acquistare nuovi infissi!

Mai pensare che, per avere i risultati che desiderate, sia sufficiente cambiare o acquistare solo finestre nuove e costose!

Vanno sempre considerati anche  il falso/controtelaio più adatto e la migliore posa in opera (sia del falso che della finestra)

E quindi va progettato il sistema finestra!

 

Immagini fonti posaclima, alpac

**********************

Se vuoi saperne di più e scoprire come acquistare le tue nuove finestre senza fare errori scarica gratis la nostra guida “I 4 pericoli nascosti nella scelta delle tue finestre”

Sono Valentina Sartori, titolare di Rivas 1984, ideatrice di FinestreinPosa e la voce di questo blog.

Sono cresciuta nel mondo delle finestre e porte fin da piccolina e sono un’appassionata di design e arredamento.

Insieme alla mia famiglia gestisco la nostra azienda Rivas che da 34 anni si occupa di porte e finestre e si rivolge al cliente privato.