Fine della conversazione in chat Digita un messaggio...

Il blindato si fa in legno

Il legno con altissime performance di sicurezza.

Il portoncino in legno si fa blindato: è ora di dire basta alla convinzione, errata, che la porta d’ingresso, per essere sicura deve avere un’anima in acciaio.

E’ questa una convinzione tutta italiana che ha più il sapore di una buona campagna di marketing, suffragata dalla percezione che l’acciaio sia più resistente ai tentativi di effrazione del legno, piuttosto che di tesi veritiera e fondata. Infatti una porta, per dirsi in sicurezza, deve sottostare a determinati parametri di costruzione che sono indipiendenti dal materiale adoperato e, superate specifiche prove stabilite a livello europeo, viene identificata con una determinata classe antieffrazione (dalla classe 1 per una sicurezza base fino alla classe 6 per una sicurezza al top – norma uni env 1627).

E’ pertanto ora di riscoprire il legno e essere consapevoli che anche il portone d’ingresso in legno può essere “blindato”. Valutarlo non più solo per le sue impareggiabili qualità estetiche, ma anche per le sue qualità a livello strutturale: il portoncino in legno è sicuro contro tentativi di scasso ed effrazione; è naturale ed ecologico, è flessibile, perchè permette di essere realizzato nelle dimensioni e nelle forme più disparate. Infine, possiede la massima capacità termoisolante, irraggiungibile da qualsiasi altra porta d’ingresso di materiale diverso dal legno.

Per ottenere tutto ciò bisogna però prestare attenzione nella scelta del portone d’ingresso, la quale deve essere sempre accompagnata nella certificazione CE e dalla certificazione antieffrazione.

i nostri portoni d’ingresso hanno superato le prove antieffrazione secondo le norme UNI-ENV 1627-30 e ottenuto la classe 3.

Ecco una galleria di alcune nostre realizzazioni di portoni d’ingresso blindati in legno.

Sono Valentina Sartori, titolare di Rivas 1984, ideatrice di FinestreinPosa e la voce di questo blog.

Sono cresciuta nel mondo delle finestre e porte fin da piccolina e sono un’appassionata di design e arredamento.

Insieme alla mia famiglia gestisco la nostra azienda Rivas che da 34 anni si occupa di porte e finestre e si rivolge al cliente privato.